La Gloria del Sangue, il Clan della Immanem, Libro Primo

La Gloria del Sangue

Il Clan della Immanem, l’Immortale

Libro Primo

Trama

Alessia trascorre serena la quotidianità da giovane donna agiata, fino a quando la morte le piomba addosso come un macigno e la sua anima tenta disperatamente di fuggire dal mondo. In balia dell’inconsistenza dell’esistenza e presa dai tormenti dolorosi della morte, venuta a bussare alla sua porta troppo presto, si ritroverà invischiata in un universo stravolgente, complesso, dettato dal sangue, da riti, gerarchie e un temibile quanto mai affascinante futuro, pronto a valicare il suo corpo e il suo spirito. Riuscirà ad accettare l’identità che la coglierà seducendola? La morte tornerà nuovamente da lei? Sfumature erotiche e dark si mischiano al genere fantastico, rimodellato su canoni che fanno da fondamenta all’inizio, senza presupporre nulla della fine.

Estratto:

“Il mattino dopo, non solo un martello pulsava sulla testa provocandomi un mal di testa atroce, ma quasi mi graffiai lavandomi la faccia. Avevo le unghie estremamente lunghe, bianchissime, dalle venature rosse come il sangue. E le macchie erano nere come non lo erano mai state. Inoltre lo spessore mi sembrava notevolmente aumentato e sulle gambe creavano un manto dai riflessi violacei, al tocco vellutato. L’effetto del pomeriggio passato si stava facendo sentire adesso. Mi sentivo ancora tranquilla, ma il mio corpo diceva totalmente il contrario. Pettinai i capelli nella solita cresta e notai che anche il cuoio capelluto riportava molte macchioline nere. Osservai gli occhi attentamente; erano di un verde smagliante, quasi gialli vicino alla pupilla piccolissima; solo un minuscolo puntino nero. Sospirai e andai in camera; mi sedetti sui libri, i piedi incrociati e le mani a stringermi il capo ancora pesante. Ero intontita ma i pensieri galoppavano veloci come sempre. Il pensiero di Davide veniva di continuo a galla, perseguitandomi con la risposta che gli avevo dato. Davvero non lo volevo? Oppure erano stati i fumi della droga?”

Biografia

Giulia Coppa, classe 1993, laureata in Filosofia e Comunicazione, frequenta il corso Magistrale di Filosofia all’Università del Piemonte Orientale. Fondatrice, amministratrice e content creator del sito web e blog The Melted Soul dedicato al mondo della letteratura, della filosofia e delle recensioni di libri. Critica militante, betareader e proofreader.

Nel 2017 è stato pubblicato il suo primo romanzo, La Gloria del Sangue e nel 2019 il romanzo Memorie di Taenelies, scritto a quattro mani con Eric Rossetti. In progetto una raccolta di poesie e la stesura dei successivi romanzi della trilogia la Gloria del Sangue e della saga Memorie di Taenelies.


A presto miei cari lettori!


Articolo a cura di Giulia Coppa


GC – The Melted Soul

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...