E(qua) – XLVII

Ci si rende conto che nessuno ha dato un diritto, che tutti sono pronti a strapparti la libertà, che pochi potrebbero pensare con la propria testa e far capire agli altri come siamo fondamentali.

Ci si rende conto che bisogna sempre combattere contro l’ignoranza, contro i luoghi comuni, contro le libertà che si prendono a discapito della nostra.

Ci si rende conto che bisogna instruire e bisogna instituire dei fondamenti che elevino tutti noi e che puniscano chi non vuole che vi sia un’evoluzione.

GC – The Melted Soul

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...