E(qua) – XLIV

Stai correndo sul sentiero in mezzo al parco, la musica è alta nelle cuffie e il sudore cola appiccicoso sulla schiena. Respiri a fatica, non sei abituato ad ammazzarti di attività fisica. A qualche decina di metri c'è un cane. Corri verso di lui e appena arrivi a pochi metri da lui, ti ringhia addosso … Leggi tutto E(qua) – XLIV

E(qua) – XLIII

Scrivi di quello che vuoi e per qualsiasi motivo che al tuo giudizio appaia come valido. Scrivi senza remore, senza avere paura di quello che dalla tua mente potrebbe fuoriuscire. Scrivi senza porti limiti, inizia mille racconti e infiniti romanzi. Non crucciarti se non li finirai; ognuno di loro ha una vita propria che non … Leggi tutto E(qua) – XLIII

Saluto e Ascolto

- Perchè hai smesso di salutarmi? Abbiamo condiviso bei momenti e tanti anni-. - Proprio tu lo dici? Sono più le volte in cui mi osservi e fai finta di nulla- - Ma non ti riconosco così velocemente come accade a te. Sai, non tutti hanno una memoria come la tua. Ricordi tutti quelli che … Leggi tutto Saluto e Ascolto

Il tempo di ottobre

- Cosa ne pensi di questo ottobre?- - Potrei dirti che è un mese ricco di cose da fare, pieno di armonia e di caldi colori malgrado i giorni di pioggia- - E invece cosa dirai?- - Un mese come un altro, profondo nei suoi giorni, luminoso di stelle nelle notti terse e carico di … Leggi tutto Il tempo di ottobre

E(qua) – XLII

Lo so che non puó sentire, peró c'è. Sarà pure lontano secoli da noi, ma camminerà al nostro fianco per molto tempo. Il progresso potrà scalfirne la superficie pur senza lederne il cuore pulsante. La conoscenza serbata in lui è un esempio di rettitudine. GC - The Melted Soul

Sull’essere – I

Siamo noi che viviamo la nostra vita oppure è lei a viverci? Siamo noi che diamo significato a ció che facciamo oppure è preminente l'idea dell'azione compiuta? Dobbiamo agire e pensare per noi oppure agire e pensare anche per gli altri? Quando agiamo per noi agiamo inconsapevolmente anche per gli altri? Queste domande seguono il … Leggi tutto Sull’essere – I

Migliore

Pensare di essere i migliori comporta cecità di umanità, presuppone pochezza e delimita gli orizzonti delle osservazioni e delle esperienze possibili; inoltre non permette alla libertà personale di esporsi nella linea più dura, quella dell'incontro con l'altro, che spacenta, terrorizza e affatica, perchè passibile di continue critiche e giudizi individuali ed è soffocata dal proprio … Leggi tutto Migliore

Natura e condotta dell’Uomo

Natura e condotta dell'Uomo John Dewey "Il volume racchiude il nucleo essenziale della concezione filosofica di Dewey. Il punto di vista è psicologico" Dewey ha sempre promosso e non ha mai cessato di evidenziare l'importanza della psicologia in rapporto alla morale. La psicologia rappresenta la sola alternativa a una considerazione arbitraria e classista della società. … Leggi tutto Natura e condotta dell’Uomo