Estratto – 32

“Sentii la porta aprirsi con un cigolio. Ebbi paura di voltarmi, ma quando vidi chi era entrato mi si dipinse un sorriso in viso.

Fede.

Gli corsi incontro e rimanemmo abbracciati.

– Oh Lex non puoi capire! Ho tantissime cose da dirti! Non mi lasciavano venire da te!-

Stavo un po’ ridendo e un po’ piangendo. Il nervosismo e la rabbia si sfogarono in qual pianto di gioia.

 

Estratto da “La Gloria del Sangue – Libro Primo”

Pagina 277

IMG_1579

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...