Estratto – 25

"Dalla borsa presi il cellulare e lo spensi. Fede notó il mio gesto, sorrise. - Anch'io l'ho fatto - Lo guardai leggermente addolorata. Dove saremmo andati a finire? Ora eravamo noi due. Nessun tipo di comunicazione. Mi staccando repentina dal mio vecchio mondo". Estratto da "La Gloria del Sangue - Libro Primo" Pagina 261

Scegliere o attendere

Ci sono delle volte, si spera siano poche, in cui bisogna fare una scelta, decidere non solo per noi stessi, ma anche per altri. Ma a quale delle due parti dare più importanza? Noi stessi siamo individui, ognuno con le proprie peculiarità, organo indipendente ma influenzato, essere e non-essere materiale. Gli altri sono importanti quanto … Leggi tutto Scegliere o attendere

Estratto – 23

"La chiave girò lenta e inesorabile nella serratura. Un fascio di luce ci precedette nell'atrio della casa silenziosa. Era notte inoltrata ormai ma con tutto quello che era successo in quelle poche ore, non avevo nemmeno sonno e pensando a ciò che sarebbe potuto succedere il giorno dopo, cioè tutto e niente, ero ancora più … Leggi tutto Estratto – 23