Estratto – 19

“Si lanciò verso di me con tutta la sua forza e io lo parai senza cadere, strisciando dai pirtici fino al centro dell’arena. La scia di polvere a seguirci e inondarci quando su fermò, preparando l’attacco. Questa volta fu Grelen a farmi arretrare, affindava, attaccava da ogni lato e tentò di farmi lo sgambetto e giocare sleale, ma mi spostavo, oaravo, saltavo intorno a lui e non smettevo un momento di rispondere ad un attacco con un altro attacco”.

Estratto da “La Gloria del Sangue – Libro Primo”

Pagina 376

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...