L’ipotesi dei “MA”

Per molto tempo, forse addirittura, fin dall'inizio di tutti gli inizi, ci sono forze, proprie e accidentali, in ognuno di noi, che ci guidano e ci supportano, svariate volte sopportano anche. Ad un colpo d'occhio, senza preavviso, le energie che sono completamente in simbiosi con noi, ci fanno crescere, maturare e da esse traiamo la … Leggi tutto L’ipotesi dei “MA”

Le scelte

È solo una questione di scelte. Giuste o sbagliate sono scelte. Veicolano le nostre energie, le indeboliscono o le fortificano. Le scelte danzano con l'incoerenza e con la superbia, riverberano del possente sole oltre le nubi. Le scelte sono muse maledette. La mente sceglie e il cuore si squarcia di nostalgico sacrificio.

L’abbraccio sopito della prova

Passano gli anni ma i dubbi permangono, mutano, prendono nuove forme e si vestono dei migliori abiti, sfoggiano sorrisi splendenti, parlano con tali sublimi parole che la mente non puó fare a meno di ascoltare. Passano i giorni e i brividi invocano la paura che si desta maestosa, stritola l'autostima. Passano le ore e il … Leggi tutto L’abbraccio sopito della prova

Estratto – 22

"Mi portò al centro dell'arena, seguiti da Fede. Come un branco di lupi affamati, tutti si mossero verso la luce, circondandomi. Morgàn mi bloccò ed ebbi la possibilità di vedere quante centinaia fossero, senza contare la folla gremita ai portici, sopra le nostre teste. Il brusio si era fatto più forte, ma con un battito … Leggi tutto Estratto – 22

Estratto – 21

"Miniey rimase in silenzio, osservava le mie mani e mente e corpo agirono senza che potessi fare nulla. Il mio braccio destro si alzò mentre saltavo oltre la scrivania. Ringhiando di rabbia una fiamma bianca e rossa fuoriuscì dal mio palmo, con la chiara intenzione di colpire il viso della donna, ma una barriera comparve … Leggi tutto Estratto – 21

Estratto – 20

"Giocherellava con la spada, passando avanti e indietro davanti al portone d'entrata. Era nella galleria ad aspettare da più di mezz'ora e nessuno si era fatto vivo. Morgàn e Miniey sapevano che sarebbe arrivato, ma pareva si fossero dimenticati. Continuò a muoversi, con fare nervoso. Poi scocciato, disegnò un simbolo sulla serratura che si aprì … Leggi tutto Estratto – 20

Estratto – 19

"Si lanciò verso di me con tutta la sua forza e io lo parai senza cadere, strisciando dai pirtici fino al centro dell'arena. La scia di polvere a seguirci e inondarci quando su fermò, preparando l'attacco. Questa volta fu Grelen a farmi arretrare, affindava, attaccava da ogni lato e tentò di farmi lo sgambetto e … Leggi tutto Estratto – 19