Estratto – 5

"Per qualche strana ragione, mi voltai verso la vetrina degli alcolici e vidi il proprietario che ci fissava contrariato. -Meglio se ce ne andiamo- aggiunsi ridacchiando. -Perché? Lex cos'hai fatto con Ste prima? Avete fumato?-. Mi stava accusando. -Sì. E tu il becco in mezzo non lo metti. Rimani tranquillamente nella tua sfera di cristallo, … Leggi tutto Estratto – 5

Estratto – 4

"Diventare Megistre non era stato previsto e aveva dato una svolta fondamentale alla mia vita. Inoltre, avendo scoperto di questa battaglia imminente o quello che fosse, delle oscure presenze che aleggiavano e delle decine di altre Cattedrali, avevo gli occhi bene aperti e attenti a ciò che sarebbe potuto accadere intorno a me. D'improvviso vidi … Leggi tutto Estratto – 4

Estratto – 3

"Appena sveglia feci una bella doccia rilassante e quando l'acqua fredda passò sul polpaccio della gamba destra, saltai dal bruciore. Toccai e sentii la pelle rigonfia. Scesi ancora fino alla caviglia: bruciava e la pelle non era liscia, ma in basso rilievo. Guardai in ansia, spaventata da ciò che avrei potuto vedere e trovai un … Leggi tutto Estratto – 3

Sconforto

Pensavo di aver fatto la scelta giusta. Pensavo di aver posto in mani giuste la mia creazione. E invece mi vergogno, sono arrabbiata, frustrata e delusa della mia impotenza di fronte alla grandezza della responsabilità dell'atto compiuto. Magari passerà, come aumenterà l'esperienza, ma rimarrà un segno tra le pagine della memoria, non verrà cancellato dal … Leggi tutto Sconforto

Estratto – 2

"Faceva caldo, così i piedi nudi non ebbero il solito scontro con il freddo della camera e il caldo che c'era a letto. Passai le mani sul viso, facendo una di quelle boccacce assurde e mi grattai la testa. Sì...ero pari ad una scimmia, mi mancavano le pulci e qualcuno che me le togliesse" Estratto … Leggi tutto Estratto – 2

Estratto – 1

"Era notte fonda quando il mio udito finissimo percepì la portafinestra chiudersi lentamente, con un fruscio quasi impercettibile. Si chiusero le tende e la stanza cadde nella semioscurità. Pochi passi e le coperte che si alzavano e si posavano su un corpo caldo, perchè lo sentii attaccato alla mia schiena e due braccia mi presero … Leggi tutto Estratto – 1

Immobile decisione

Lunghi fili di fumo si ergono leziosi nell’aria pesante che preme sulle finestre e bussa alle porte di chi ha timore del futuro. Chiuso in quelle quattro mura, il vecchio sapiente ha deciso di non svelarsi, attende qualcuno che lo comprenda, che lo accetti malgrado le sue piccole incoerenze; attende il futuro più forte e … Leggi tutto Immobile decisione

Rubrica “Le Parole Furbe” – Abbindolare

ABBINDOLARE SIGNIFICATO Far creder a qualcuno qualcosa di non vero. Ottenere il consenso di altri ma in maniera ipocrita, per approfittare della buona fede altrui. Inoltre significa fare matassa di un filo su un bindolo, di modo da farne un gomitolo. SINONIMI Raggirare, imbrogliare, ingannare, truffare, trarre in inganno. DERIVATI Abbindolamento, abbindolatrice, abbindolatore, abbindolatura “La … Leggi tutto Rubrica “Le Parole Furbe” – Abbindolare

Rubrica “Le Parole Furbe” – Smargiasso

SMARGIASSO SIGNIFICATO Colui che si vanta di poter compiere azioni che nonnè inngrado di fare o colui che si vanta di azioni compiute ma in realtà inventate. Inoltre, colui che si vanta di talenti e qualità che non possiede. SINONIMI Bullo, fanfarone, gradasso, guascone, millantatore, sbruffone, spaccone, rodomonte. UTILIZZO Essere uno smargiasso, fare lo smargiasso, … Leggi tutto Rubrica “Le Parole Furbe” – Smargiasso