Estratto – 10

“La mattina mi ritrovai con la testa appoggiata sul braccio di Simo e lui mezzo scoperto che russava leggero. Mi girai dall’altra parte e guardai attraverso le tende una giornata orribile. Vedevo le fronde degli alberi rincorrersi spaventose, la pioggia che picchiettava gelida sulle ante, bussando malevola e il vento risuonava, tormentando gli infissi delle finestre”.

Estratto da “La Gloria del Sangue – Libro Primo”

Pagina 155

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...