Nebbia

“La nebbia si leva, lenta e loquace, nei boschi e nelle città, con le sue grinfie fredde avviluppa di candore l’aria e il respiro leggero, muta in piccole nuvole, leggere e veloci scompaiono.

La nebbia arriva e acceca funesta gli sguardi, anche quelli più attenti.

La nebbia permane, coperta invernale.

La nebbia scompare, come era sopraggiunta, lasciando la sua ombra, ad ogni passo che calpesta la terra”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...